Domenica arriva Massa e Nicolò Bleggi avverte: “Sarà subito una partita fondamentale”

Il conto alla rovescia per il ritorno in campo del Mosca Bruno Bolzano sta per terminare. Domenica alle ore 16 sarà la volta del primo match di questa decisiva seconda fase di campionato, quando al PalaResia arriveranno i toscani dell’Acqua Fonteviva Massa. «Una prima partita che si annuncia fin da subito fondamentale – commenta Nicolò Bleggi, vice capitano del gruppo biancoblù, colui che è arrivato in A2 dalla B2 partecipando fin da subito al progetto Avs – perché battendo Massa potremmo aumentare l’attuale divario di un punto che abbiamo di vantaggio rispetto alla compagine toscana. Questo ci permetterebbe di colmare anche quel gap dovuto al fatto che, inevitabilmente, in questa seconda fase Massa così come Materdominivolley.it Castellana Grotte e Catania giocheranno quattro partite mentre noi tre. Cosa che, ovviamente, potrà permettere loro di portarsi a casa più punti di noi. Ma ora non possiamo fare calcoli o previsioni, dobbiamo solamente pensare alla partita in programma domenica».

Anche perché adesso si ricomincia da zero o quasi. Sotto tanti punti di vista. «I valori che sono stati espressi finora contano poco, adesso è davvero un nuovo campionato – continua il 25enne centrale trentino – in questa nuova fase del nostro percorso sarà importante soprattutto l’atteggiamento mentale. Perché a livello assoluto affronteremo squadre con un livello di gioco alquanto simile al nostro, questo farà sì che ci aspettano sei partite che saranno altrettante battaglie. Gare molto equilibrate e combattute, dove la forza mentale nei momenti decisivi sarà un fattore molto importante per portarsi a casa il successo finale. Stiamo iniziando in queste ore a studiare Massa e tutte le altre avversarie, ma questo non per snobismo, assolutamente no. Bensì perché siamo consci che molto dipenda da noi e dal livello di gioco che saremo in grado di mettere in campo in queste partite. Se ci concentriamo su noi stessi e sui nostri punti di forza allora riusciremo ad esprimere al massimo tutto il nostro potenziale». La squadra altoatesina si allenerà fra PalaResia e palestra dell’istituto Max Valier anche nella giornata di oggi e di domani, prima di svolgere la rifinitura pre partita nella mattinata di domenica al palasport di via Resia. Domenica, ad ore 16, il fischio d’inizio di questo incontro che metterà subito in palio dei punti davvero preziosi per la conquista della salvezza. 

 

Nella foto in allegato scattata da Francesco Servadio il centrale Nicolò Bleggi in azione contro Spoleto

2018-02-02T15:53:38+00:00