In bocca al lupo Hidde: l’opposto Boswinkel saluta Bolzano e si accasa a Siena

Grazie davvero Hidde Boswinkel. Grazie per questi tre mesi insieme ma adesso, dopo 16 partite di regular season, si separano le strade del Mosca Bruno Bolzano e dell’opposto olandese. Da oggi, infatti, Boswinkel è il nuovo opposto della Emma Villas Siena, attualmente al quarto posto del girone Bianco, una squadra in lotta per la promozione in SuperLega. Giunta questa allettante proposta al numero 8 biancoblù la società altoatesina ha acconsentito al trasferimento. «Chiaro che ci dispiace moltissimo perdere non solo un grande giocatore ma anche una grande persona come Hidde – commenta Bruno Mosna, vicepresidente del sodalizio altoatesino – ma non potevamo davvero vietare al giocatore di cogliere questa importante occasione personale. Noi non siamo quel genere di società che blocca le possibilità di crescita di un’atleta, arrivata questa proposta lui ci ha pensato su un po’ e poi ha deciso di andare. Noi non possiamo fare altro che ringraziarlo per tutto quello che ha fatto per noi in questi mesi ed augurargli davvero ogni fortuna a Siena, una piazza ed una società importante. Siamo particolarmente orgogliosi di aver contribuito a valorizzare un ragazzo dalle grandissime potenzialità. Abbiamo creduto nelle sue potenzialità e lui ha dimostrato in questi mesi di essere un giocatore di primissima fascia, siamo fieri di avergli dato l’occasione di dimostrare il proprio valore. Siamo sicuri continuerà ad esprimersi molto bene anche alla Emma Villas». Hidde Boswinkel, opposto olandese classe 1995, compirà a marzo solamente 23 anni ma in queste 16 partite di regular season si è messo in mostra come uno dei migliori bomber del girone Blu. Boswinkel, infatti, saluta Bolzano come sesto migliore marcatore dell’intera serie A2, con 299 punti realizzati in 57 set disputati, solamente uno in meno rispetto al trio Padura Diaz (Roma), Bigarelli (Taviano) e Paoletti (Mondovì) che sono al terzo posto dei migliori realizzatori di questa A2. Complessivamente Boswinkel saluta Bolzano dopo 299 punti realizzati in 57 set dei quali 277 in attacco (media del 43,8% a partita), 16 a muro e 6 direttamente con il servizio. «Adesso nei prossimi giorni ci incontreremo e valuteremo il da farsi – continua Mosna – questo addio di Hidde è avvenuto in pochissimi giorni, dobbiamo fermarci, ragionare e capire quale sia la strada migliore da prendere nel proseguo della stagione. Sicuramente abbiamo una grande fiducia in tutti i giovani ragazzi della nostra rosa, intanto monitoreremo il mercato per vedere se si potrebbero nelle prossime settimane aprire degli ulteriori scenari. La formula del campionato di quest’anno lascia tutto ancora aperto e così sarà ancora per tanto tempo, quindi non abbiamo fretta e continuiamo a lavorare per far crescere i tanti ragazzi giovani della nostra rosa».

 

Nella foto in allegato, scattata da Francesco Servadio, Hidde Boswinkel in azione

2017-12-18T19:12:27+00:00